Lunghe tracce bianche di adrenalina e leggerezza. Pendii formidabili e vette vertiginose dove misurare le proprie capacità, accompagnati dalla tecnica e competenza delle nostre guide alpine.

freeride curva

Questo è il freeride: emozioni, adrenalina… Una sensazione di assoluta libertà per sciatori che desiderano misurarsi con l’incantevole montagna selvaggia, scendendo lungo pendii isolati, senza la presenza umana, in aree non attrezzate, al di fuori dei tracciati serviti da impianti di risalita. E’ la soddisfazione di scendere lungo pendii che prima si pensavano impossibili, in un ambiente unico, solitario e selvaggio. E poi il brivido nell’affrontare la discesa con il timore della prima curva, la concentrazione delle successive e infine la voglia di lasciare il proprio segno, perfetto e regolare, lungo il pendio….per ammirare con soddisfazione la propria linea al termine della discesa.

Poco importa che attrezzo abbiamo ai piedi: sci, snowboard, telemark…l’importante è il risultato: emozione! Allora che aspettate?

Contattateci per organizzare la vostra discesa da urlo!


Valsusa Freeride

In Valsusa il fuoripista è soprattutto sciare in boschi strepitosi dove la cosa più difficile è riuscire a schivare gli alberi nonostante la polvere della neve farinosa negli occhi, ma non mancano neanche discese in valloni selvaggi come la Val Fredda o il fuoripista di Caserma 16.

Ecco i percorsi freeride più interessanti della nostra valle:

  • Val Fredda
  • Caserma 16
  • Col des Acles
  • Via Lattea Freeride Tour
  • Gran Bosco Trip…

e i più famosi “fuori valle”…

  • Peclet “parete ovest” a Val Thorens
  • Valle perduta e Malfatta ad Alagna
  • Discesa della Chirouze a La Grave
  • Tour del Rateau a La Grave
  • Ghiacciao di Gebroulaz a Val Thorens
  • Vallon de la Selle a La Grave
  • La Porta Nera a Cervinia
  • Vallèe Blanche e Toula a Courmayeur
  • Vallon de la Montagnolle e Vallon de la Cucumelle a Serre Chevalier