Festa della donna

FedeSenza categoria

racchette1

Domani si festeggiano le donne, o meglio, domani è la giornata internazionale della donna.
In questa giornata si dovrebbero ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche delle donne, ma anche ricordare le discriminazioni e le violenze di cui sono state e sono oggetto.
Anche in campo alpinistico le donne hanno dovuto lottare per conquistare una posizione, per poter andare negli stessi posti in cui andavano gli uomini.
Una delle più famose donne pioniere dell’alpinismo è Henriette d’Angeville che nel 1838 scalò il Monte Bianco (seconda donna a calcarne la vetta). Lei partì con un notevole numeri di uomini che la aiutarono nell’impresa e i pantaloni che infilò sicuramente fecero scalpore.

Oggi di donne alpiniste ce ne sono molte, l’arrampicata è femmina e lo testimonia il nostro Gecko’s Team nel quale la componente femminile è nettamente predominante.

Noi, come sempre siamo un po’ in controtendenza per cui sabato scorso, il 28 febbraio, abbiamo anticipato la festa della donna con unaciaspolata tutta al femminileche speriamo sia di buon auspicio per le conquiste che verranno!